Costellazione familiari immaginali

ORE 15.30 – 19.30

Durante questo seminario avverranno dei profondi processi trasformativi creativi che permetteranno ai partecipanti di riconoscere nei propri conflitti occasioni e opportunità trasformative.

Le costellazioni famigliari sciamaniche simbolo-immaginali sono un rituale trasformativo molto potente che accompagna ogni partecipante attraverso un percorso di smaterializzazione e depersonalizzazione.
Quando evochiamo gli avi, gli antenati, non stiamo chiamando persone bensì archetipi, rappresentanti dei nostri comportamenti psicologici e dei comportamenti (malattie, disturbi…) del nostro corpo.
Il rito viene qui proposto come una celebrazione sacra e sciamanica che permette di evocare gli archetipi e di pacificare il rapporto del consultante con essi attraverso un lavoro di gruppo ispirato. Il rito è la celebrazione dello stato di natura, il ripristino del patto con essa.

La risoluzione dei conflitti avviene inevitabilmente liberandoci dal peso del giudizio sociale e culturale, dove gli eventi sono fatti materiali, privi di senso e guidati dal paradigma causa/effetto, per ritornare ad una dimensione dove gli eventi sono enti, entità, spiriti ed accadono per un fine.

Il seminario\conferenza non è compreso nel biglietto di ingresso. Il costo di partecipazione è di € 80 per chi costella (MAX 2), € 10 per i rappresentanti (MAX 10).  Prenotazione obbligatoria e pagamento tramite Eventbrite.

Paolo Serioli

Musicista, artista e costruttore di strumenti musicali rituali presso “Giza I Ruh instruments”.
Conduce laboratori sull’improvvisazione, il suono e la voce come via di consapevolezza.
Il suo percorso attinge dalle tradizioni sciamaniche, dal paradigma immaginale, la danza Sufi e l’esperienza musicale.

Please follow and like us:
error